powered by
Benvenuto!   Accedi o registrati
INFORMAZIONI
Piano di ammortamento alla francese: nessuna capitalizzazione composta degli interessi
Correlati
Ricerca
Piano di ammortamento alla francese: nessuna capitalizzazione composta degli interessi
Piano di ammortamento alla francese: nessuna capitalizzazione composta degli interessi
INFORMAZIONI
Piano di ammortamento alla francese: nessuna capitalizzazione composta degli interessi

Il Tribunale di Vasto, con sentenza del 3 agosto 2019, n. 262, torna a ribadire la legittimità del sistema di ammortamento alla francese rispetto al divieto di cui all'art. 1283 c.c.

Sul punto, il Giudicante precisa che il metodo di ammortamento alla francese non implica, per definizione, alcun fenomeno di capitalizzazione degli interessi, giacché questi vengono comunque calcolati sulla somma capitale via via decrescente e per il periodo corrispondente a quello di ciascuna rata e non anche sugli interessi pregressi. Ciascuna rata comprende, dunque, il pagamento degli interessi dovuti per il periodo cui la rata si riferisce, mentre gli interessi conglobati nella rata successiva sono a loro volta calcolati unicamente sulla residua quota di capitale e, cioè, sul capitale originario detratto l'importo già pagato con la rata precedente, ed unicamente per il periodo successivo al pagamento della rata immediatamente precedente.

Nello stesso senso cfr., da ultimo, Trib. Roma, sentenza 5 agosto 2019, n. 16098, secondo cui "La caratteristica del piano di ammortamento alla francese non è quella di operare un'illecita capitalizzazione composta degli interessi, ma soltanto quella della diversa costruzione delle rate costanti in cui la quota degli interessi e quella di capitale variano al solo fine di privilegiare nel tempo la restituzione degli interessi rispetto al capitale".